CARIS: evento a Ingegneria su DSA e il nuovo font ImpReading

Si tiene oggi presso l’Aula Convegni di Ingegneria alle ore 9:30 un convegno organizzato dal CARIS di ateneo su “DSA a scuola”. Durante il convegno a partire dalle ore 11, ci sarà la dimostrazione e la possibilità di utilizzo, per i partecipanti dotati di tablet, del software ImpReading studiato dalla ImpReading Software srl per poter esser letto con facilità dai dislessici.

Secondo il prof. Pier Gianni Medaglia, delegato del Rettore per gli studenti con diabilità e DSA, “CARIS sta collaborando con l’azienda ImpReading per lo sviluppo e il lancio di un software (“ImpReading Software” appunto ) che potrebbe essere molto utile per lo studio mediante un tablet. È un’applicazione che permette di crearsi una libreria personale, “traducendo” testi da diversi formati digitali a un formato più riposante e leggibile (grazie anche all’utilizzo di un carattere studiato appositamente), a un sintetizzatore vocale tra i più moderni”.

Gli studenti di CARIS interessati potranno avere GRATUITAMENTE un account per l’utilizzo dell’applicazione. QUI alcune informazioni sulle funzionalità del software.

 

28/11 – A Lettere torna ZeroIndifferenza

Si terrà il prossimo martedì 28 novembre – Auditorium “Ennio Morricone”, ore 9.00 – la terza edizione del convegno “ZeroIndifferenza. Valorizzare le differenze per abbattere l’indifferenza: sport, arte e cultura per l’inclusione”. L’incontro è promosso dall’Ateneo di Roma “Tor Vergata” e nasce con l’intento di sensibilizzare la comunità accademica sull’importanza dello sport, dell’arte e della cultura quali strumenti fondamentali di integrazione sociale, di valorizzazione delle differenze e di interazione con le persone con disabilità, al fine di promuovere la cultura della parità e dei valori di non discriminazione (di genere, etnia e nazionalità, religione e convinzioni personali, disabilità, età, orientamento sessuale).
Durante la giornata interverranno, tra gli altri: Giuseppe Novelli, Rettore dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”; Giuseppe Colpani, Direttore generale dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”; Tiziana Frittelli, Direttore generale “Fondazione Policlinico Tor Vergata”; Cosimo Tudisco, Delegato del Rettore per la Responsabilità Sociale di Ateneo; Pier Gianni Medaglia, Delegato del Rettore per l’inclusione degli studenti con disabilità e DSA; David Maria Sassoli, Vice presidente parlamento europeo; Laura Coccia, Camera dei Deputati, VII Commissione Cultura, scienza e istruzione e Riccardo Viola, Presidente Coni Lazio.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti e tutta la Comunità universitaria è invitata a partecipare.

Vedi il programma del convegno sul sito d’ateneo.

ZERO INDIFFERENZA. Valori in corto. Convegno e concorso per cortometraggi. Scadenza PROROGATA!

concorsoValorizzare le differenze per abbattere l’indifferenza: sport, arte e cultura per l’inclusione

Concorso per cortometraggi rivolto agli studenti dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Per promuovere la cultura della parità e dei valori di non discriminazione (di genere, etnia e
nazionalità, religione e convinzioni personali, disabilità, età, orientamento sessuale) l’Università
degli Studi di Roma “Tor Vergata” promuove la seconda edizione del convegno “Zero Indifferenza. Valorizzare le differenze per abbattere l’indifferenza: sport, arte e cultura per l’inclusione”, che si terrà il 18 marzo 2016 presso l’auditorium “Ennio Morricone” della Macroarea di Lettere.

L’iniziativa intende favorire il dialogo e la riflessione sull’importanza dello sport, dell’arte e della
cultura quali strumenti fondamentali per la diffusione di valori etici.
Nell’intento di incoraggiare la partecipazione attiva alla vita universitaria, gli studenti dell’Ateneo
sono invitati a realizzare un cortometraggio sulle tematiche del convegno con particolare
riferimento all’integrazione sociale, alla valorizzazione delle differenze e all’interazione con le persone con disabilità.

Iscrizione gratuita. Scadenza 15 febbraio 2016 7 marzo 2016.

Scarica qui il bando di concorso.