27/06: Kick-off Meeting per gli standard per Brain-Computer Interface

Il gruppo di definizione dello standard IEEE 2731 si propone di unificare la terminologia per descrivere i sistemi di interfaccia cervello-computer (BCI, Brain-Computer Interface). Attualmente le BCI sono utilizzate in vari settori delle neuroscienze, per permettere, ad esempio, la comunicazione a pazienti affetti da gravi patologie neurodegenerative, come la SLA, a causa della quale il controllo dei muscoli viene progressivamente perduto, impedendo di parlare e muovere i propri arti: in questo caso, le intenzioni degli utilizzatori sono dedotte analizzando segnali prelevati direttamente dal cervello, bypassando i canali naturali dei nervi e muscoli.

Questo campo di ricerca è fortmente multidisciplinare, in cui psicologi, ingegneri, neurologi, informatici, robotici, riabilitatori, fisici, parenti e amici dei pazienti devono continuamente dialogare, partendo da conoscenze e sensibilità diverse.

Lo scopo del lavoro del gruppo di definizione il cui chair è il prof Luigi Bianchi del DICII – Dipartimento di Ingegneria Civile e Ingegneria Informatica e docente nel corso di laurea in Ingegneria Medica a “Tor Vergata” è di rendere più comprensibile la tecnologia per gli utenti e i loro familiari e favorire la comunicazione e la diffusione dei sistemi BCI e parti di essi tra tutti coloro che sono coinvolti in questo campo di ricerca. E il 27 giugno 2019 è stato fissato il giorno del Kick-off Meeting IEEE 2731 per cominciare a ragionare a proposito di terminologie e del loro uniformarsi verso un linguaggio condiviso che definisca prestazioni e performance. Un linguaggio che dovrà appartenere sia agli addetti ai lavori (nelle varie specificità) sia alle persone coinvolte e più vicine ai pazienti.

 

Le immagini fanno riferimento all’exhibit di BCI curata dal prof Bianchi (prima foto a sx) che ha partecipato al Maker Faire 2018 a Roma [stand dell’Università di Roma “Tor Vergata”]

26/03 – “SECOND SKIN Day”, convegno su nuovi dispositivi elettronici epidermici

Si terrà martedì 26 marzo a partire dalle ore 10, presso il Centro Congressi della Macroarea di Ingegneria dell’università di Roma “Tor Vergata”, il  convegno sui nuovi dispositivi elettronici epidermici “SECOND SKIN Day. Sistemi Wireless Biointegrati per il monitoraggio dell’epidermide e il ripristino di funzionalità tattili“, organizzato dal prof. Gaetano Marrocco, Ordinario di Campi Elettromagnetici e Coordinatore Corso di Studi di Ingegneria Medica.

La tecnologia SECOND SKIN permetterà alla pelle di scambiare dati in modalità wireless con internet potenziandone le funzionalità sensoriali e abilitando nuovi servizi di cura e assistenza sostenibile alla persona.

Il workshop descriverà nuovi dispositivi elettronici epidermici, nella forma di sottili membrane da applicare alla pelle come cerotti o tatuaggi. Saranno mostrati i primi prototipi e le loro possibili applicazioni al monitoraggio della salute in ambito ospedaliero, domestico, sportivo nonché le potenzialità che potranno essere abilitate dalle future reti di comunicazione di quinta generazione (5G).
Al termine della mattinata ci sarà una dimostrazione interattiva dei sistemi già sviluppati nella fase iniziale del progetto.

Il workshop è particolarmente consigliato per le aziende del settore Health and Pharmaceutical e a operatori nel mondo della Security & Safety.

L’accesso al workshop richiede una registrazione gratuita

E’ possibile trovare  QUI ulteriori informazioni.

Interverranno

Prof. G. Marrocco, Ordinario di Campi Elettromagnetici, Coordinatore Corso di Studi di Ingegneria Medica, Università di Roma Tor Vergata
Prof. A. Bergamini, Associato di Medicina Interna, Università di Roma Tor Vergata
Prof. P.P. Valentini, Associato di Meccanica applicata alle Macchine, Università di Roma Tor Vergata
Prof. D. Gui, Associato di Clinica e Chirurgia Generale, Università Cattolica e Responsabile dell’Unità di Chirurgia d’Urgenza, Policlinico Gemelli
Dott.ssa C. Rizzo, Pediatria, 
Unità Innovazione e Percorsi Clinici, Ospedale Pediatrico Bambino Gesù
Avv. A. Casterini, Compliance Senior Manager & DPO, Payback Italia Srl, Gruppo Amex
Ing. C. Miozzi, Ing. S. Nappi, Ing. F. Amato, Ing. G.M. Bianco, Laboratorio di Elettromagnetismo Pervasivo, Universit
à di Roma Tor Vergata
Ing. C. Occhiuzzi, Ing. S. Amendola, RADIO6ENSE srl, Università di Roma Tor Vergata

 

 

 

Incentivazione studenti di Ingegneria, immatricolati a.a.2015/2016: ecco la graduatoria provvisoria

Il giorno 24 maggio 2018 si è riunita la Commissione per il conferimento dei n. 9 assegni ancora da assegnare dopo l’espletamento del bando pubblicato in data 8 marzo 2018 e al successivo verbale del 17 aprile 2018, relativo ai fondi assegnati dal MIUR per l’incentivazione agli immatricolati nell’a.a. 2015/2016 iscritti ai corsi di laurea delle classi: L-7, L-8 e L-9 di cui alla delibera del C.d.A. del 28.02.2017 relativo all’A.A. 2016/17.

Questo il verbale della Commissione con la graduatoria provvisoria.

Confronta i risultati della graduatoria dell’aprile scorso

Incentivazione studenti di Ingegneria, immatricolati a.a.2015/2016: ecco i primi vincitori

La graduatoria dei vincitori del bando per l’incentivazione degli studenti di Ingegneria immatricolati a.a. 2015/2016 è resa pubblica oggi.

Dal momento che sono risulati vincitori 57 studenti sui 66 posti messi a bando, il termine per la presentazione delle domande è stato prorogato al 18/05/2018.

750€ per incentivazione studenti di Ingegneria, immatricolati a.a.2015/2016

Il coordinatore della Macroarea di Ingegneria, prof. Silvello Betti, bandisce un concorso per 66 assegni di €750,00 lordi ciascuno, riservato agli studenti immatricolati per la prima volta nell’a.a. 2015/2016 ad una delle seguenti classi di laurea triennali: L-7 (Ingegneria civile e ambientale) L-8 (Ingegneria informatica, Ingegneria Elettronica, Ingegneria di internet) L-9 (Ingegneria energetica, Ingegneria gestionale, Ingegneria medica, Ingegneria meccanica, Engineering Sciences) che abbiano maturato conformemente al piano di studi almeno 80 c.f.u.

La domanda è da presentarsi in Segreteria Studenti dal 12/03 al 16/04/2018.

Scarica il BANDO e il modello di DOMANDA.