Tirocini: CARIS bandisce tre posti

La CARIS (Commissione di Ateneo per l’Inclusione degli Studenti con disabilità e DSA) offre 3 tirocini curriculari con i seguenti criteri di selezione e le seguenti modalità:

Corsi di Laurea ammessi:

  • Tutti i corsi dell’Ateneo

Obiettivi e modalità:

Le persone selezionate svolgeranno il tirocinio presso i locali dell’Università e in particolare saranno legate alle attività e ai luoghi di svolgimento delle attività di CARIS. I principali temi, sempre riguardanti la disabilità ed i Disturbi Specifici dell’Apprendimento, che potranno essere oggetto del progetto formativo del tirocinio, potrebbero essere, a titolo d’esempio:

  • Co-organizzazione di eventi ed attività di formazione e sensibilizzazione
  • Co-organizzazione di laboratori integrati per gli studenti e i dipendenti
  • Co-organizzazione di attività per il
  • attività di segreteria, sviluppo software, attività editoriali, attività di divulgazione, ecc.
  • attività progettuali per l’orientamento ed il tutoring alla pari

Profilo richiesto e caratteristiche personali:

  • È richiesta l’iscrizione alle liste di CARIS, come studente dell’Università di Roma Tor Vergata” con disabilità (L.104/92 art 3 comma 1 e comma3) e/o studente con invalidità civile maggiore del 65%, come da certificazione già presentata al CARIS
  • Sono requisiti graditi la conoscenza delle lingue, conoscenze informatiche o altre conoscenze “tecniche” tanto di natura scientifica quanto umanistica.
  • Sono richiesti curiosità e interesse per i temi riguardanti il sociale, l’accessibilità, l’abbattimento delle differenze, la sensibilizzazione della popolazione sui temi riguardanti la disabilità, ecc.

Sede del tirocinio

Sede di CARIS: aula L1, facoltà di Ingegneria; Via del Politecnico n 1 – 00133 Roma

Data di scadenza del bando:

10 ottobre 2018

Durata del tirocinio e tempistica

Durata: minimo 3 mesi, massimo 6 mesi, prorogabili;

Data di inizio orientativa: a partire dal 15 ottobre 2018

Rimborso spese

E’ previsto un rimborso spese forfetario di 250 € lordi mensili.

Rilascio di CFU al termine del tirocinio

Nei casi previsti, il rilascio dei CFU potrà essere richiesto unicamente attraverso i canali preposti (uffici tirocini delle diverse Facoltà e Macroaree)

Selezione dei candidati ed idoneità:

I tre candidati con i profili maggiormente in linea con le richieste verranno contattati direttamente; gli altri candidati potranno eventualmente essere inseriti nella lista degli “idonei” allo svolgimento del tirocinio presso CARIS e potranno – compatibilmente con le risorse economiche a disposizione – essere chiamati per le successive tornate di tirocini.

Modalità di presentazione delle candidature:

Gli interessati possono inviare la loro candidatura allegando un breve curriculum ed una lettera motivazionale al seguente indirizzo e-mail: segreteria@caris.uniroma2.it, specificando “bando Tirocini” nell’oggetto, entro e non oltre il giorno di scadenza del presente bando.

 

CARIS: evento a Ingegneria su DSA e il nuovo font ImpReading

Si tiene oggi presso l’Aula Convegni di Ingegneria alle ore 9:30 un convegno organizzato dal CARIS di ateneo su “DSA a scuola”. Durante il convegno a partire dalle ore 11, ci sarà la dimostrazione e la possibilità di utilizzo, per i partecipanti dotati di tablet, del software ImpReading studiato dalla ImpReading Software srl per poter esser letto con facilità dai dislessici.

Secondo il prof. Pier Gianni Medaglia, delegato del Rettore per gli studenti con diabilità e DSA, “CARIS sta collaborando con l’azienda ImpReading per lo sviluppo e il lancio di un software (“ImpReading Software” appunto ) che potrebbe essere molto utile per lo studio mediante un tablet. È un’applicazione che permette di crearsi una libreria personale, “traducendo” testi da diversi formati digitali a un formato più riposante e leggibile (grazie anche all’utilizzo di un carattere studiato appositamente), a un sintetizzatore vocale tra i più moderni”.

Gli studenti di CARIS interessati potranno avere GRATUITAMENTE un account per l’utilizzo dell’applicazione. QUI alcune informazioni sulle funzionalità del software.

 

28/11 – A Lettere torna ZeroIndifferenza

Si terrà il prossimo martedì 28 novembre – Auditorium “Ennio Morricone”, ore 9.00 – la terza edizione del convegno “ZeroIndifferenza. Valorizzare le differenze per abbattere l’indifferenza: sport, arte e cultura per l’inclusione”. L’incontro è promosso dall’Ateneo di Roma “Tor Vergata” e nasce con l’intento di sensibilizzare la comunità accademica sull’importanza dello sport, dell’arte e della cultura quali strumenti fondamentali di integrazione sociale, di valorizzazione delle differenze e di interazione con le persone con disabilità, al fine di promuovere la cultura della parità e dei valori di non discriminazione (di genere, etnia e nazionalità, religione e convinzioni personali, disabilità, età, orientamento sessuale).
Durante la giornata interverranno, tra gli altri: Giuseppe Novelli, Rettore dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”; Giuseppe Colpani, Direttore generale dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”; Tiziana Frittelli, Direttore generale “Fondazione Policlinico Tor Vergata”; Cosimo Tudisco, Delegato del Rettore per la Responsabilità Sociale di Ateneo; Pier Gianni Medaglia, Delegato del Rettore per l’inclusione degli studenti con disabilità e DSA; David Maria Sassoli, Vice presidente parlamento europeo; Laura Coccia, Camera dei Deputati, VII Commissione Cultura, scienza e istruzione e Riccardo Viola, Presidente Coni Lazio.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti e tutta la Comunità universitaria è invitata a partecipare.

Vedi il programma del convegno sul sito d’ateneo.

4/10 – convegno QUID! Qualità della vita e impatto della tecnologia, del web e dell’informatica sulle persone con disabilità.

QUID!

CARIS, la Commissione dell’Ateneo per l’inclusione degli studenti con disabilità e Disturbi Specifici dell’Apprendimento DSA, orgnizza nella mattinata di mercoledì 4 ottobre,  a partire dalle ore 10.00, presso l’Aula Convegni della Macroarea di Ingegneria, il convegno dal titolo: QUID! Qualità della vita e impatto della tecnologia, del web e dell’informatica sulle persone con disabilità.

L’appuntamento vede la presenza di relatori legati al mondo universitario, aziendale e della ricerca accumunati dal desiderio e dall’obiettivo di sfruttare le nuove tecnologie per migliorare la vita quotidiana delle persone con disabilità.

Intervengono, oltre ai relatori: Simone Arrigoni (pluriprimatista mondiale di apnea, testimoniale di “Giochi sul mare”), Massimo Capalbi (Anvid Onlus), Marco Carboni (Dirigente FISDIR), Carlo Carletti (DIrettore Generale CIVA) e salvatore Romano (Direttore Generale UICI).

INGRESSO LIBERO

A lato il programma completo

16/05 – IO BULLO DA SOLO. INSIEME CONTRO IL BULLISMO

Il Comitato Unico di Garanzia (CUG) e la Commissione di Ateneo per l’inclusione degli studenti con disabilità e DSA (CARIS) del nostro Ateneo, al fine di promuovere una cultura della tolleranza e della prevenzione, hanno organizzato il convegno “IO BULLO DA SOLO. INSIEME CONTRO IL BULLISMO”. L’evento avrà luogo martedì 16 Maggio alle ore 9,30 presso l’Auditorium “Ennio Morricone” della Macroarea di Lettere e intende fare il punto sulla questione, attraverso interventi di professionisti e studiosi, fornendo un ventaglio di punti di vista e proposte  su come riconoscere e circoscrivere uno dei fenomeni più inquietanti e diffusi e il malessere sociale che nasconde.