Progetto ARTI4EO

Titolo Completo: Artificial Intelligence for Earth Observation

Durata: 12 mesi

Organismo di Ricerca:
Università di Roma “Tor Vergata”

Imprese: NAIS – Nextant Applications and Innovative Solutions

Obiettivi del progetto:

Il progetto ArtI4EO si inserisce nell’Area di Specializzazione dell’Osservazione della Terra” e propone:
1 – lo sviluppo di strumenti di analisi di immagini, basate su tecniche di Machine Learning (ML) e Deep Learning (DL), con l’obiettivo di individuare, classificare e delineare i danni presenti sulle superfici di beni culturali immobili, ad es. monumenti archeologici o architettonici, a partire da dati da osservazione della terra e immagini fotografiche provenienti da rilievi in-situ (sia da terra che da drone)
2 – la validazione degli algoritmi su immagini acquisite in-situ.

La caratterizzazione del danno sulla superficie di un bene è un elemento di primaria importanza nelle attività di salvaguardia. Ad oggi essa viene eseguita da tecnici attraverso missioni speditive sul posto, con notevole dispendio di risorse economiche ed umane spesso al di là della portata del gestore del sito. Inoltre, la complessità strutturale che spesso contraddistingue i siti archeologici limita l’intervento del personale tecnico alle sole zone ispezionabili. In ultima analisi è possibile affermare come ad oggi la valutazione del danno sia ancora troppo dipendente dall’intervento e dal giudizio umano, con relativi problemi pratici, economici e di mancanza di oggettività nell’interpretazione dei dati.