Tirocini: Ministero Sviluppo Economico cerca 10 ingegneri edili o gestionali

 Si richiedono per tirocini curriculari n. 10 studenti  o laureandi in Ingegneria gestionale o edile presso il Ministero dello Sviluppo Economico– DGROB – Div. IV (tutor: dr. Arrigo Moraca) .

 

Descrizione attività di tirocinio : realizzazione di un sistema teorico pratico per la gestione e conduzione degli impianti elettrici e di riscaldamento di un edificio pubblico destinato ad uffici per circa 1000 persone. Lo studio dovrà concentrarsi sullo studio di metriche di controllo per la prevenzione di guasti o comunque il rapido ripristino e sulla proposizione di soluzioni tecnologiche migliorative degli impianti in essere. Non è contemplata la progettazione ex novo dell’impiantistica ma, in via esclusiva, l’attività formativa dovrà concentrarsi sull’efficientemente e la conduzione sicura degli impianti in esercizio.

Periodo di svolgimento: dal 15  settembre 2018 – 6 mesi

Il tirocinio si svolge presso la sede di via Molise n.2 Roma

Si prega di inviare i curricula a: dgrob.formazione@mise.gov.it

                Tel 0647052576; 0647072509

 

 

BUONE PRATICHE: AL VIA IL BANDO DEL PREMIO HASSAN FATHY

senza-titolo

È pubblico il bando del Premio “Hassan Fathy” sulle buone pratiche, bandito dall’Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e Provincia Dipartimento dei Beni Culturali in collaborazione con l’Università di Roma “Sapienza”, Università di Roma Tre, Università di Roma Tor Vergata, MiBACT_DGER ICCROM, ENEA, ACER, CNA, AICARR e ARCo.

Il Premio Hassan Fathy è stato presentato il 5 ottobre scorso alla Casa dell’Architettura, durante la giornata  di studio “La problematica impiantistica nella conservazione e tutela del patrimonio storico”, organizzata dall’Ordine degli Architetti PPC di Roma e Provincia e dal Dipartimento Beni Culturali dell’OAR, presieduto dall’architetto Virginia Rossini, vicepresidente dell’OAR. Nel comitato scientifico, per l’università di Roma “Tor Vergata”, è presente la prof. Nicoletta Marconi.

Il Premio è dedicato alla ricerca di buoni esempi d’inserimento degli impianti tecnologici nel patrimonio architettonico di interesse culturale che dimostrino di aver posto la massima attenzione a conservare o ad esaltare quei caratteri dell’edificio che ne motivino l’interesse culturale e pregio storico. Scopo del Premio è sondare l’universo delle opere di restauro progettate, realizzate o in fase di realizzazione, rivolgendosi ai progettisti che abbiano elaborato scelte progettuali tali da rendere minimo l’impatto sull’edificio dei nuovi impianti e che abbiano cercato di integrare al progetto anche le caratteristiche di natura fisico-tecnica ed ambientale dell’edificio medesimo.

Il Premio si articolerà in due sezioni: Progetti ed interventi realizzati e Tesi accademiche. Possono partecipare gli Architetti iscritti all’Ordine degli Architetti PPC di Roma e Provincia e a dottori in Architettura e in Ingegneria Edile-Architettura in possesso del diploma di laurea magistrale, dottori in Architettura in possesso del diploma di specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio e dottori di ricerca delle Facoltà e dei Dipartimenti di Architettura e Ingegneria delle  Università di Roma La Sapienza, Tor Vergata e Roma Tre. Dottorandi e specializzandi iscritti alla Facoltà di Architettura o di Ingegneria Edile-Architettura delle Università di Roma: La Sapienza, Roma Tor Vergata e Roma Tre.

La consegna degli elaborati, come specificato nel bando, dovrà pervenire entro il 16 gennaio 2017. I risultati verranno pubblicati il 31 gennaio 2017. La giuria è costituita da 13 componenti scelti dagli Enti componenti il Comitato Scientifico e assegnerà un premio per la sezione Progetti ed interventi realizzati consistente nell’iscrizione gratuita a 5 corsi di formazione obbligatoria a scelta del vincitore tra quelli a pagamento organizzati dall’Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia, e un Premio per la sezione Tesi accademiche consistente  nell’iscrizione gratuita al Master in Lighting Design, MLD, edizione del Master 2017 organizzato dalla facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Roma “Sapienza” e nell’iscrizione gratuita al Master internazionale di II livello in Restauro architettonico e cultura del patrimonio 2016-2017, XIV edizione organizzato dal Dipartimento di Architettura – Università degli Studi Roma Tre.

Tutti i progetti e le tesi partecipanti saranno pubblicati.

Tutte le info nel sito dell’Ordine degli Architetti di Roma.

 

Salva