In-TIME e l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” insieme per la formazione specialistica GIS

A novembre partono i corsi GIS altamente specializzanti proposti da In-TIME, spin-off dell’Università di Roma “Tor Vergata”, in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Civile e Ingegneria Informatica.

In dettaglio
In-TIME S.r.l., spin-off universitario con esperienza decennale nel settore GIS in ambito pubblico e privato, e il Dipartimento di Ingegneria Civile e Ingegneria Informatica dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata hanno progettato percorsi di formazione specialistica nel campo dell’informatica geografica, che spaziano dai corsi di base sugli strumenti open-source più diffusi (QGIS) a quelli avanzati sullo sviluppo di plugin e applicazioni custom geografiche (Python), dalla progettazione e implementazione di banche dati geografiche in RDBMS (PostgreSQL/PostGIS) allo sviluppo di applicazioni web-GIS.

L’iniziativa si colloca in un più ampio contesto di collaborazione tra In-TIME e l’Università che ormai da 10 anni propone un Master universitario di II livello in “Geospatial Science & Technology” sotto il coordinamento della Prof.ssa Maria Ioannilli. I corsi sono tenuti dai docenti con esperienza decennale in ambito formativo e sui sistemi informativi territoriali.

A chi si rivolge
La nuova iniziativa di formazione specialistica è rivolta a professionisti, dipendenti pubblici e privati, neolaureati e in generale a chiunque abbia intenzione di acquisire competenze specialistiche come analista GIS, come sviluppatore GIS desktop e web o come esperto in geodatabase, mediante percorsi formativi di durata più breve (3 giorni) rispetto ad un Master di durata annuale.

I corsi attualmente in calendario sono i seguenti:

  • QGIS livello base e avanzato
  • WebGIS livello base e avanzato
  • PostgreSQL/PostGIS livello base e avanzato
  • Python (PyQGIS, PyQT)

Il calendario completo ed aggiornato è disponibile alla pagina: https://innovazioniperlaterra.org/formazione/calendario

Sono previste diverse agevolazioni sia sui singoli corsi che sui pacchetti formativi.

Per Aziende ed Enti, è inoltre prevista la possibilità di richiedere percorsi di formazione su tematiche specifiche, al fine di risolvere necessità operative o produttive anche con attività di supporto dei nostri docenti presso le proprie sedi.

Sede e modalità di svolgimento
La sede delle attività di formazione è a Roma, presso il Dipartimento di Ingegneria Civile e Informatica dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata. I corsi inoltre potranno essere seguiti in modalità Live Streaming.

Contatti
 Via del Politecnico 1, 00133, Roma

+39 06.7259.7296

formazione@innovazioniperlaterra.org

 

Prorogata al 16/12 la possibilità di iscriversi al Master Geo-GST

 

Prorogato al 16/12 il temine per le iscrizioni al master Geo-GST, il Master Universitario di II livello in “ Geospatial Science & Technology – GEO- G.S.T.”

Per tutte le informazioni sull’offerta didattica del master giunto alla sua decima edizione, è possibile leggere QUI.

 

 

Geospatial Science & Technology: preiscrizioni entro il 26/11 per il Master giunto alla sua 10 edizione

Sono aperte le preiscrizioni per l’a.a. 2019/2020 alla decima edizione del Master Universitario di II livello in “ Geospatial Science & Technology – GEO- G.S.T., offerto nell’ambito del panorama formativo dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.

Il Master fornisce le cognizioni teoriche relative alla analisi sistemica del territorio e dei processi di decisione, ai metodi ed ai modelli per l’analisi di sistemi complessi come quello territoriale, alle fonti ed alle caratteristiche dei dati utilizzabili. Una approfondita competenza tecnica sarà acquisita in merito agli strumenti per l’elaborazione e l’integrazione dei dati geografici (Geographic Information Systems – GIS).

In tale prospettiva, grazie alla collaborazione con Esri Italia, sono parte del piano formativo del Master i corsi certificati Esri ArcGIS I – Introduzione ai GIS, ArcGIS II – Flussi di lavoro, ArcGIS III – Analisi GIS.

Al termine del Master saranno quindi rilasciati il titolo di Master di II livello e l’attestato Esri di Utilizzatore Desktop ArcGIS, riconosciuto a livello internazionale.

Il Master si svolge in modalità blended: la formazione tradizionale in aula (280 ore) si affiancherà a lezioni e strumenti formativi a distanza (materiali multimediali, forum, strumenti di condivisione, test di autovalutazione ecc.), fruibili online in maniera compatibile con impegni lavorativi e personali e senza necessità di spostamenti.

È previsto lo svolgimento di un project work o di attività di stage presso aziende private ed enti pubblici di riferimento nel settore, finalizzati all’inserimento nel mondo lavorativo.

Sono disponibili agevolazioni, premi e borse di studio a copertura dei costi di iscrizione resi disponibili da enti e aziende partner del Master.

Il termine di presentazione della domanda di ammissione è fissato per il 26 novembre 2019.

 

Per qualsiasi informazione è possibile contattare la Segreteria Didattica del Master: geogst@innovazioniperlaterra.org

Tel: 06.7259.7296 ‐ Fax: 06.7259.7480

o consultare il sito web http://geogst.innovazioniperlaterra.org.

 

Tirocini: ENEA cerca ingegneri informatici

Attività: Un sistema di supporto alle decisioni basato su ontologia per la valutazione del rischio di eventi naturali

Descrizione: L’attività si inserisce nella tematica dei sistemi basati su GIS. per il supporto alle decisioni nella gestione delle​ ​emergenze derivanti da eventi naturali.

Il metodo sviluppato all’interno del sistema di Supporto alle Decisioni CIPCast  ha l’obiettivo di fornire supporto nelle fasi di preparazione e pianificazione dell’emergenza permettendo di geolocalizzare i possibili rischi sui punti di interesse.

Per la città di Roma, ad esempio, ad oggi sono stati identificati circa 4000 punti di interesse tra cui musei, palazzi governativi e luoghi di attrazione. Ogni punto​ ​di interesse è annotato semanticamente con i concetti di TERMINUS, un’ontologia di dominio sviluppata da​ ​ENEA per concettualizzare gli scenari di rischio, le infrastrutture ed il territorio. CIPCast opera​ ​congiuntamente al sistema CREAM (CREAtivity Machine) che, basandosi su tecniche semantiche e di​ ​creatività computazionale, permette di generare per ogni punto di interesse i tipi di impatto possibili dovuti​ ​ad eventi franosi, terremoti e alluvioni.

L’attività riguarda la generazione di rischi a cascata (domino effects) che​ ​possono essere causati da eventi naturali o antropici quali i terremoti ed i blackout elettrici.

 

Tecnologie: Geographical Information Systems (GIS), Java, Spring, Google Web Toolkit, PostgreSQL, Protegè

Sede del tirocinio: Enea Centro Ricerche Casaccia, Via Anguillarese 301, Roma.

Durata: 4 mesi

​Contatti: antonio.dipietro@enea.it – Tel. 3394892925

 

Pubblicazioni:

Coletti A., De Nicola A., Di Pietro A., Pollino M., Rosato V., Vicoli G., and Villani M. L. (2018). Towards Semantic Generation of Geolocalized Models of Risk. In Enterprise Interoperability (eds M. Zelm, F. Jaekel, G. Doumeingts and M. Wollschlaeger). doi:10.1002/9781119564034.ch51

Coletti A., De Nicola A., Vicoli G., and Villani M.L. (2018) Semantic Modelling of Cascading Risks in Interoperable Sociotechnical Systems, Proceedings of I-ESA 2018 conference.

 

De Nicola A., Melchiori M., Villani M.L. (2019) Creative design of emergency management scenarios driven by semantics: An application to smart cities. Information Systems, Vol. 81, 21-48, https://doi.org/10.1016/j.is.2018.10.005.

 

Giovinazzi S., Pollino M., Kongar I., Rossetto T., Caiaffa E., Di Pietro A., La Porta L., Rosato V., Tofani A. (2017) Towards a decision support tool for assessing, managing and mitigating seismic risk of electric power networks. In: Gervasi O. et al. (eds) Computational Science and Its Applications – ICCSA 2017. ICCSA 2017. Lecture Notes in Computer Science, vol 10405. Springer, Cham.

 

 

 

 

Master “Geospatial Science & Technology”: aperte le preiscrizioni

Sono aperte le preiscrizioni per l’a.a. 2018/2019 alla nona edizione del Master Universitario di II livello in “ Geospatial Science & Technology – GEO- G.S.T.“, offerto nell’ambito del panorama formativo dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.

 

Il Master fornisce le cognizioni teoriche relative alla analisi sistemica del territorio e dei processi di decisione, ai metodi ed ai modelli per l’analisi di sistemi complessi come quello territoriale, alle fonti ed alle caratteristiche dei dati utilizzabili. Una approfondita competenza tecnica sarà acquisita in merito agli strumenti per l’elaborazione e l’integrazione dei dati geografici (Geographic Information Systems – GIS).

In tale prospettiva, grazie alla collaborazione con Esri Italia, sono parte del piano formativo del Master i corsi certificati Esri ArcGIS I – Introduzione ai GIS, ArcGIS II – Processi Fondamentali, ArcGIS III – Realizzare Analisi.

Al termine del Master saranno quindi rilasciati il titolo di Master di II livello e l’attestato Esri di Utilizzatore Desktop ArcGIS, riconosciuto a livello internazionale.

Il Master si svolge in modalità blended: la formazione tradizionale in aula (280 ore) si affiancherà a lezioni e strumenti formativi a distanza (materiali multimediali, forum, strumenti di condivisione, test di autovalutazione ecc.), fruibili online in maniera compatibile con impegni lavorativi e personali e senza necessità di spostamenti.

È previsto lo svolgimento di un project work o di attività di stage presso aziende private ed enti pubblici di riferimento nel settore, finalizzati all’inserimento nel mondo lavorativo.

Sono disponibili agevolazioni, premi e borse di studio a copertura dei costi di iscrizione resi disponibili da enti e aziende partner del Master.

 

Per qualsiasi informazione è possibile contattare la Segreteria Didattica del Master: geogst@innovazioniperlaterra.org

Tel: 06.7259.7296 ‐ Fax: 06.7259.7480

o consultare il sito web http://geogst.innovazioniperlaterra.org.