10mila€ in borse di studio “Atlantia” per gli studenti di IngegneriaTorVergata

È indetta una selezione pubblica, per titoli e colloquio, presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” per il conferimento di n. 2 borse di studio pari a 5.000 euro cadauna (Totale Spesa) promosse dalla “Atlantia S.p.A.”  (holding di Autostrade per l’Italia e Aeroporti di Roma) finalizzate a promuovere attività di studio nel campo dell’ingegneria in materia di gestione infrastrutture, tecnologia e materiali per valorizzare e sviluppare la conoscenza attraverso il potenziamento del lavoro interdisciplinare tra l’azienda e il panorama universitario.

Possono partecipare gli studenti iscritti in modalità full-time, al secondo anno in corso per l’a.a.2015/2016, ad uno dei seguenti corsi di laurea magistrale: Ingegneria Meccanica, Ingegneria Civile e Ingegneria Informatica, Ingegneria Gestionale, Ingegneria Elettronica, Ingegneria Ambiente e Territorio, Ingegneria Energetica.

I requisiti di ammissione, insieme alla modalità di presentazione delle domande, si trovano sul portale di Ateneo nella sezione “Studenti>Borse di studio>Altri bandi rivolti agli studenti iscritti presso il nostro Ateneo” ed è consultabile al link: http://web.uniroma2.it/module/name/Content/newlang/italiano/navpath/STD/section_parent/5369

La scadenza per la presentazione delle domande è il 23 maggio 2016.

Ingegneria e architettura a Roma: il linguaggio delle strutture

invito_MAXXI“Ingegneria e architettura a Roma: il linguaggio delle strutture” – Auditorium del MAXXI – sabato 30 aprile 2016, 11:30 – 13:00
Le Storie dell’Architettura.
Ingegneria e architettura a Roma: il linguaggio delle strutture
Cinque appuntamenti per ripercorrere la storia urbana e architettonica della Roma moderna e contemporanea dal 1870 ai giorni nostri
Tra la metà dell’Ottocento e la fine del Novecento si afferma in Italia una Scuola di Ingegneria di grande rilievo internazionale e Roma è il principale teatro dei successi di questa scuola. I più grandi progettisti di strutture fanno a gara per disegnare un ponte o una cupola, per lasciare un segno strutturale nella città eterna: Cottrau, Porcheddu, Krall, Nervi, Morandi, Zorzi, Musmeci…La lezione, a due voci, si snoda lungo i due secoli raccontando alcune interessanti storie di uomini coraggiosi che hanno saputo arricchire la città di capolavori strutturali: dai primi originalissimi ponti sospesi sul Tevere all’avventura epica del ponte del Risorgimento; dal planetario delle terme di Diocleziano, alle cupole per le Olimpiadi di Roma ’60; dall’esilissimo ponte della metropolitana fino alle opere più recenti segnate dalla crisi di identità dell’ingegneria italiana.

Sergio Poretti, storico della costruzione, ha vinto l’ERC Advanced Grant nel 2011 con la ricerca SIXXI – Storia dell’ingegneria strutturale in Italia, che conduce con un team di giovani ricercatori all’Università di Roma Tor Vergata. Ha pubblicato, tra l’altro: Progetti e costruzione dei Palazzi delle Poste a Roma (1990), Il restauro delle Poste di Libera (2005), Modernismi italiani (2008), SIXXI 1 (2014) e SIXXI 2 e SIXXI 3 (2015). Ha una passione per la fotografia, soprattutto di Roma.
Tullia Iori insegna Architettura tecnica all’Università di Roma Tor Vergata. Allieva di Sergio Poretti, si occupa da sempre di storia della costruzione e in particolare di storia dell’ingegneria strutturale. Attualmente è impegnata nella ricerca SIXXI. Ha pubblicato diversi libri e saggi sulla storia del cemento armato in Italia, su Pier Luigi Nervi e le sue opere (anche co-curando la mostra monografica del 2010 al MAXXI), sull’ingegneria contemporanea e le “Pop Structures”.

Auditorium del MAXXI
sabato 30 aprile 2016, 11:30 – 13:00
MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo – Via Guido Reni 4A – 00196 Roma
http://www.fondazionemaxxi.it/events/ingegneria-e-architettura-a-roma-il-linguaggio-delle-strutture/

Auditorium del MAXXI – ingresso € 5,00; ingresso 5 incontri € 20,00; gratuito per i titolari myMAXXI e per gli architetti iscritti all’Ordine degli Architetti di Roma*.
L’acquisto del biglietto dà diritto ad un ingresso ridotto al museo (€8,00) entro una settimana dall’emissione.

*NOTA
Per gli architetti iscritti all’Ordine degli Architetti di Roma, con il quale il MAXXI ha attivato una convenzione, i posti gratuiti disponibili sono 100. L’iscrizione e la prenotazione avviene solo attraverso il sito dell’Ordine ordine.architettiroma.it. Per gli architetti accreditati sarà presente un desk dedicato alla registrazione e al ritiro voucher d’ingresso. La partecipazione alla conferenza da diritto all’attribuzione di 2 crediti professionali.

6th UNICA GREEN Workshop, 2-4 May 2016: TOWARDS CARBON NEUTRAL UNIVERSITIES

Senza titoloUNICA is an institutional network of 46 universities from 35 capital cities of Europe, combining over 150,000 staff and 1,800,000 students. Within this network the UNICA GREEN workgroup is dedicated to sustainability actions in Campuses.
The annual workshop of UNICA GREEN is a significant chance for exchanging experiences and best practices as well as a networking opportunity for both UNICA members and interested partners. This event is becoming every year a more interesting opportunity to put in evidence the role of Universities in building a sustainable future and a very effective place where ideas and experiences may be exchanged.

6th UNICA GREEN (UGAF) Workshop is organised by the University of Rome “Tor Vergata” in collaboration with Sapienza University or Rome and RomaTre University with the help of the UNICA GREEN core group members.

The conference focuses on a broad range of topics related to campus sustainability.
The topic this year is particularly challenging: achieving “Carbon Neutrality” is indeed a very ambitious task but, at the same time, the potential impacts associated with this initiative are impressive in terms of visibility and possible outcomes.

Distinguished speakers from different universities will stimulate the discussion on different aspects of sustainability management and design in University Campuses.

Direct experiences from different institution will also provide insights into the issues of sustainability in campus life. The goal is to provide a productive environment for discussions, exchange good practices and innovative approaches. The role of all components in Campus life will be discussed and special attention will be paid to student initiatives and engagement.

All the details of the meeting and the workshop program can be found at the UNICA newtwork event web page

May 2 -3, 2016
Università degli Studi di Roma – Macroarea di Ingegneria
Viale del Politecnico,1 00133 Roma

May 4, 2016
Sapienza Università di Roma – Facoltà di Ingegneria
Via Eudossiana, 18,00184 Roma

Local Contacts: Stefano CORDINER Claudia FIORANI


Il convegno UNICA GREEN in questa sesta edizione, che si terrà a Roma dal 2 al 4 maggio, è dedicato al tema della “carbon neutrality”, identifica una sfida particolare: raggiungere la neutralità nella produzione di CO2.

Organizzato dall’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, in collaborazione con Sapienza Università di Roma e l’Università di Roma Tre, il workshop vede il supporto dei membri del core group di UNICA GREEN, il gruppo di lavoro dedicato alle azioni di sostenibilità nei campus all’interno di UNICA, il network internazionale delle università delle città capitali d’Europa.

In questi tre giorni relatori provenienti da diverse università si incontreranno per condurre il dibattito sui diversi aspetti della gestione e della progettazione della sostenibilità nei campus universitari.

Sarà evidenziata la accountability degli atenei, la responsabilità riguardo a sostenibilità ambientale, sociale ed economica. Nella sessione di apertura del workshop (il 2 maggio alle 15.15, Macroarea di Ingegneria di “Tor Vergata”,) il rettore dell’università di Siena, Angelo Riccaboni, presenterà la rete NeSSO – Network Siena Sustenibilità e parlerà di come misurare la neutralità ovvero di come realizzare un bilancio sociale della neutralità.

Da segnalare la tavola rotonda, il 2 maggio ore 17:30, Macroarea di Ingegneria di “Tor Vergata”, moderata da Hilligje Van’t Land, direttore del Membership and Programme Development della IAU – International Association of University, che ha partecipato ai lavori di COP 21, la conferenza sul clima che si è tenuto a Parigi pochi mesi fa, sul tema dell’Educazione e cambiamenti climatici.

Le esperienze dirette provenienti dalle diverse istituzioni forniranno lo stato dell’arte della sostenibilità nella vita all’interno dei campus. L’obiettivo è costruire un ambiente favorevole al confronto e allo scambio di buone pratiche e di approcci innovativi. Si discuterà, inoltre, del ruolo di tutti i componenti nella vita del campus e particolare attenzione sarà riservata alle iniziative studentesche e al coinvolgimento degli studenti nella sessione Student Engagement, che si terrà presso la Facoltà di Ingegneria della alla Sapienza, via San Pietro in Vincoli il 4 maggio.

Per tutti i dettagli del workshop consultare http://www.unica-network.eu/event/6th-unica-green-workshop

Il workshop di UNICA GREEN che si svolge tutti gli anni è una opportunità significativa per lo scambio di esperienze e buone pratiche come pure una opportunità di fare rete sia per i membri di UNICA sia per i partner interessati. Questo evento diventa di anno in anno sempre più un opportunità interessante per evidenziare il ruolo delle università nella costruzione di un futuro sostenibile e nell’essere il vero posto dove idee ed esperienze possono essere condivise.

I luoghi del workshop:

2 -3 maggio 2016

Università degli Studi di Roma – Macroarea di Ingegneria, Viale del Politecnico,1 00133 Roma

4 maggio 2016

Sapienza Università di Roma – Facoltà di Ingegneria, Via Eudossiana, 18,00184 Roma

Local Contact “Tor Vergata”:

stefano.cordiner@uniroma2.it

claudia.fiorani@uniroma2.it