16/12 – Calzedonia Call-for-ideas a Ingegneria Tor Vergata

 

Calzedonia coinvolge gli studenti magistrali in Ingegneria Gestionale di tre università italiane, tra cui Tor Vergata, in una challenge che permetterà loro di conoscere in modo approfondito il mondo aziendale

Il tema della sostenibilità relativa alla Supply Chain nel settore tessile e abbigliamento è cruciale, sostengono da Calzedonia: per questo i ragazzi che aderiranno alla call for ideas, organizzati in squadre, sono chiamati a dare risposte innovative nella gestionde degli sfridi di tessuto, ovvero gli scarti di tessile, dal grande impatto ambientale, ma anche di valore aziendale. Alla loro creatività e capacità è rivolta questa closed loop production challenge.

Esplora i temi della challenge di Calzedonia nella pagina web dedicata : l’appuntamento di kick-off per Ingegneria Tor Vergata in cui poter incontrare il management aziendale e avere tutte le informazioni sulla sfida oltre ad approfondire il sistema produttivo che porta agli sfridi di tessuto è lunedì 16 dicembre, Aula Convegni a partire dalle 14:00.

Il docente di riferimento è il prof. Max Schiraldi, docente di Impianti indrustriali e Production Management del corso di laurea in Ingegneria Gestionale che invita tutti a partecipare!

Con grande soddisfazione vi informo che, a valle di molti sforzi organizzativi insieme con il gruppo CALZEDONIA, siamo riusciti a lanciare il nuovissimo contest universitario

 

CALZEDONIA CALL FOR IDEAS
Closed Loop Production Challenge
Una sfida tra gruppi di quattro studenti provenienti dai corsi di Ingegneria Gestionale di tre Atenei italiani (Università di Padova, Università di Firenze ed – ovviamente – la nostra università Tor Vergata) che competeranno su una sfida relativa alla gestione della produzione industriale presentando una sintetica idea di progetto entro marzo 2020. Il gruppo vincitore di ciascun Ateneo sarà invitato a visitare uno stabilimento produttivo in Italia (oltre a ricevere un voucher per uno dei brand del gruppo) ed a presentare il progetto alla sede centrale di Calzedonia Group a Verona, per vincere un business trip in uno degli stabilimenti produttivi del Gruppo Calzedonia all’estero insieme con il Top Management aziendale.
Siete tutti invitati a partecipare, numerosi, a questo primo lancio del contest (a cui si spera ne seguiranno altri ogni anno, se l’interesse dimostrato dagli studenti sarà rilevante). Si tratta di una ottima occasione per confrontarsi con un altro mondo produttivo e con una azienda di primaria importanza internazionale. Manager della funzione Risorse Umane saranno presenti al lancio dell’iniziativa lunedì 16 per presentare le opportunità di carriera per coloro che parteciperanno alla competizione.

 

Giova appena ricordare che il gruppo Calzedonia SPA, di proprietà italiana, impiega 34’000 dipendenti, 4’600 punti vendita in 50 stati del mondo, ed ha un fatturato che supera i 2.3 miliardi di euro con i diversi marchi Calzedonia, Intimissimi, Tezenis, Falconeri, Atelier Eme, Signorvino; ha stabilimenti di produzione in Sri Lanka, Croazia, Romania, Bulgaria, Serbia, Bosnia ed Etiopia oltre che in Italia, con quattro centri distributivi di cui uno in Croazia ed uno in Brasile.

 

Non mancate di partecipare e di diffondere l’invito ai vostri colleghi di Ingegneria Gestionale!

 

Piccola rassegna stampa di questa avvincente challenge

 

20/06 – JOHNSON&JOHNSON presenta il suo Engineering Showcase

La Johnson&Johnson ha istituito un programma internazionale  “Engineering Showcase” con eventi ogni anno in 3 diverse località nel mondo con lo scopo di rafforzare la connessione con le università. In Italia per il 2019 l’organizzazione è affidata a Janssen-Cilag – Stabilimento di Latina – la cui leadership è interessata a invitare studenti e dottorandi a presentare le loro idee progetto ad una platea di top-manager di JnJ appositamente riuniti.

La presentazione di J&J Engineering Showcase avrà luogo gioved’ 20 giugno 2019, alle ore 11, in Aula B4 – Macroarea di Ingegneria, Edificio della Didattica

Le idee-progetto devono essere relative all’applicazione di tecnologie per migliorare la salute umana o per supportare i processi produttivi o il controllo di prodotti che migliorano la salute.
Si tratta di un processo per fasi:
– Giovedì 20 giugno alle ore 11.00 in aula B4 verrà presentato l’evento.
– Nella prima fase i partecipanti devono produrre 2 (due) slide powerpoint con la loro idea ed inviarle entro il 12 luglio.

Le idee saranno selezionate dalla giuria entro la fine del mese.
– I partecipanti selezionati per la seconda fase dovranno preparare un poster che sarà presentato il 2 ottobre all’Engineering Showcase nello stabilimento di Latina.
– Nella seconda fase di valutazione verrà premiato il vincitore.

I criteri utilizzati, sia in fase di scrutinio dei progetti sia durante l’evento, saranno i seguenti:

  • Innovazione e novità – 25%
    • Quanto è innovativo per l’industria il prodotto/progetto/ambito di ricerca che è stato presentato?
  • Fattibilità e semplicità di implementazione – 25%
    • Quanto realistico e fattibile è l’utilizzo del prodotto/progetto/ambito di ricerca nell’industria di oggi?
  • Impatto sul business o sull’umanità – 25%
    • Quale impatto e di che entità potrebbe avere il prodotto/progetto/ambito di ricerca per il business o per l’umanità?
  • Presentazione – 25%
    • Quanto bene il prodotto/progetto/ambito di ricerca è presentato?
    • Quanto sono chiari argomento e informazioni ricevute?
    • Quanto è buona la qualità grafica/estetica della presentazione/poster?
      • Le informazioni sono fornite in maniera chiara, concisa ed efficace?
      • Ci sono aiuti visivi/rappresentazioni che facilitano la comprensione dell’argomento?

 

7/05 – Hackathon al femminile: “PinkHack Roadshow” verso ACM womENcourage 2019

La Regione Lazio invita le studentesse a partecipare all’iniziativa “PinkHack Roadshow” verso ACM womENcourage che Lazio Innova realizzerà sul territorio per stimolare la partecipazione delle ragazze alle discipline STEM, e per preparare delle squadre in vista dell’iniziativa “ACM Celebration of Women in Computing: womENcourage 2019”, la più importante in Europa per i professionisti del mondo IT, che si terrà a Settembre presso il MAXXI.

L’iniziativa è rivolta a studentesse di ogni ordine scolastico/facoltà, professioniste, ricercatrici, donne esperte/interessate di programmazione. Si svolgerà attraverso una palestra di programmazione (“PinkHack Roadshow”) il 7 maggio e una competizione (“PinkHack DreamTeam“) il 6 giugno alla fine della quale le 2 migliori squadre migliori parteciperanno gratuitamente alla ACM womENcourage European Hackathon che si terrà a 16 settembre 2019 al MAXXI.

Sono invitate inoltre le Università, le Grandi Imprese, le PMI e le Startup a partecipare sia in qualità di sponsor sia proponendo challenge, ma anche come mentor o promoter aiutando a diffondere l’invito per stimolare una grande partecipazione.

Ecco la presentazione dell’iniziativa: Lazio innova rimane a disposizione per fornire ulteriori informazioni e per spiegare le modalità di partecipazione alla PinkHack Roadshow e DreamTeam Challenge verso ACM womENcourage.

 

6/12 – InfoDay Open Innovation Challenge e-GEOS. Primo premio 20mila€

SAVE THE DATE!

Giovedì 6 dicembre ore 15,30 Aula C3 nell’Edificio Didattica della Macroarea di Ingegneria

 

Partecipate numerosi all’INFO DAY di presentazione dell’ Open Innovation Challenge “INTELLIGENZA ARTIFICIALE E BIG DATA PER IL MONITORAGGIO DELLE INFRASTRUTTURE”!

 

Per partecipare all’incontro registrati su https://www.eventbrite.it/e/biglietti-info-day-a-ingegneria-tor-vergata-intelligenza-artificiale-e-big-data-per-il-monitoraggio-delle-53055740147

 

Una sfida entusiasmante di LazioInnova , lanciata da E-Geos, società ASI e Telespazio, e a cui collabora FABSPACE, il fablab dei dati da satellite per l’Osservazione della Terra di Ingegneria Tor Vergata e LazioInnova, che vuole innescare un processo virtuoso di generazione di idee che possano pervenire a soluzioni innovative, anche prototipali, che facciano uso di dati di osservazione della Terra a supporto dei gestori/ proprietari/ fruitori di asset lineari (ferrovie, strade, reti tecnologiche) nelle attività di segnalazione e monitoraggio delle cosiddette “interferenze”.

La sfida è rivolta a:

  • Team informali composti da almeno tre membri
  • Dipartimenti di Istituti di Università e Centri di Ricerca
  • Startup Innovative registrate all’apposita sezione del Registro delle imprese
  • Altre Startup costituite da non oltre 36 mesi

I sei finalisti, scelti da un Advisory Board, accederanno al percorso di mentorship con esperti e potranno arrivare al  premio finale di 20.000 euro.  

Le proposte dovranno pervenire entro e non oltre il 6 gennaio 2019.

 

 

 

Per partecipare all’incontro registrarsi su:

 

7-8/04 Mobility HACK nella ROME STARTUP WEEK: Tree srl propone maratona tech ad alta velocità

La Mobility HACK promossa da Tree srl si svolgerà il 7 e 8 aprile in occasione della Rome Startup Week 2018, settimana dedicata a digital, tecnologia, startup e business matching tra gli attori dell’innovazione.

Tecnologie avanzate. Attenzione alla sostenibilità. Nuove abitudini dei consumatori. Modelli di business alternativi. Sono gli ingredienti della profonda rivoluzione dell’industry della mobilità e dell’automotive.

Al WeGil di Roma, un’agenda fitta, coinvolgente, in cui i team si sfideranno per rispondere alle due Challenge lanciate dalle aziende. Con il supporto costante dei mentor, i team potranno alzare al massimo il valore delle idee generate.

Una vera full-immersion, per arrivare pronti al final pitch e conquistare la giuria di esperti.

Questo è Mobility HACK, una maratona tech ad alta velocità. Trenta ore di brainstorming, idea generation e business modeling.

Maggiori informazioni QUI con il form di partecipazione per registrarsi.