Tirocini: il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale cerca ingegnere informatico

Breve presentazione Istituzionale

L’Ufficio VIII della Direzione Generale per l’Amministrazione, l’Informatica e le Comunicazioni Analisi si occupa della progettazione, sviluppo, realizzazione e manutenzione dei sistemi di automazione di ufficio in uso presso l’Amministrazione Centrale e le sedi periferiche della rete diplomatico-consolare.

Ricerca di un tirocinante.

 

Requisiti:

Il candidato ideale possiede i seguenti requisiti:

  • Laureando in Ingegneria Informatica
  • Propensione per il lavoro di squadra
  • Ottime capacità di analisi e sintesi
  • Lingue: italiano, inglese

Ulteriori competenze

  • Conoscenza del GDPR

Attività

Il tirocinante verrà inserito nelle attività dell’Ufficio per ricoprire principalmente il profilo di Software Tester e dovrà pertanto coadiuvare i funzionari dell’ufficio nella:

  • redazione di documentazione di progetto e preparazione di documenti di analisi
  • progettazione di test funzionali, di integrazione, sicurezza, usabilità, accessibilità, di carico
  • individuazione dei difetti e dei malfunzionamenti degli applicativi informatici
  • redazione di rapporti di esecuzione dei test effettuati

Ulteriori informazioni

Data prevista inserimento: febbraio 2020

Durata stage: Tre mesi, rinnovabili di un ulteriore mese

 

CONTATTI PER INVIO CURRICULUM

SEGRETERIA DGAI

Dott.ssa Miriam Altadonna

Mail: miriam.altadonna@esteri.it

Tel. 06 3691-2490

13-14/06 – Annual Privacy Forum 2019

Electronic communication networks and interconnected digital services have become ubiquitous as they have permeated every fold of everyday life. At a time when automated profiling and electronic surveillance have become commodities, citizens and businesses alike may face limitations and threats when they have personal data processed or seek to protect their privacy on the internet or when using general communication services. Limitations in the transparency, the functionality and interconnectivity of online and communication services increases the risk of having personal data processed out of control of any accountable person or organization or simply becoming exposed to all sorts of privacy threats.

The recalibrated legal framework in the EU as manifested by the promulgation of the General Data Protection Regulation (GDPR), is key in an effort to better control the processing of personal data. Additionally, the forthcoming Regulation on Privacy and Electronic Communications is expected to give new impetus to the way privacy is protected in electronic communications. Even the best legislative efforts cannot keep up to speed with the pace of innovative technology and business models that challenge the way personal data is processed and privacy is protected across the EU and beyond; therefore, examining what is at stake and where threats thereto originate from becomes of paramount importance.

In the light of the above, ENISA, DG CONNECT, the University of Rome Tor Vergata – Department of Informatics Engineerigng and Civil Engineering and LUISS University are organizing the Annual Privacy Forum (APF) 2019.