Ingegneria edile-Architettura: pubblicata la graduatoria a.a. 2020/2021

Pubblicata la GRADUATORIA dei partecipanti alla prova concorsuale di ammissione al corso di laurea a ciclo unico di Ingegneria edile-Architettura a.a.2020/2021, svolta on line lo scorso 11 settembre. Contestualmente sono pubblicate le procedure per l’immatricolazione e lo scorrimento della graduatoria.


aggiornamento 29/09/2020
Pubblicata la SECONDA GRADUATORIA, in scorrimento. Immatricolazione entro il 6 ottobre 2020, con le stesse procedure sopra riportate.

 


aggiornamento 8/10/2020
Pubblicata la TERZA GRADUATORIA. Immatricolazione entro il 15 ottobre 2020, con le stesse procedure sopra riportate.

 

Ingegneria edile – Architettura: prova di funzionamento (accesso alla piattaforma) per lo svolgimento del TEST

AVVISO PER PARTECIPANTI AL TEST DEL CORSO MAGISTRALE A CICLO UNICO IN INGEGNERIA EDILE-ARCHITETTURA

La prova di funzionamento per lo svolgimento del test si terrà, contrariamente a quanto comunicato in precedenza, il giorno 9 settembre.
Il sistema per testare il funzionametno sarà attivo alle ore 15. Confronta la GUIDA per le prove di ammissione on line

Per il TEST DI AMMISSIONE, si ricorda che sarà in modalità on line e si svolgerà il giorno 11 settembre 2020 a partire dalle ore 11 (Confronta la GUIDA per le prove di ammissione on line ) le procedure di accredito cominceranno alle ore 9:30.

Per tutte le informazioni relative al corso di laurea in Ingegneria edile-Architettura consultare la pagina web dedicata e pubblicata sul sito di ateneo

 

Menzione a studenti di Ingegneria Tor Vergata per il 110mo anniversario della nascita di Felix Candela

Per il 110mo anniversario dalla nascita dell’architetto-ingegnere spagnolo Félix Candela, la Fundación Eduardo Torroja ha bandito un concorso di idee “Exhibition 2020 110th Anniversary of the Birth of Félix CandelaThe Structural Art of the Thin Concrete Shells”. Il bando è stato pubblicato a gennaio 202o con data di consegna il 15 aprile 2020.

In piena pandemia mondiale per il Covid gli studenti di 37 politecnici e facoltà di Ingegneria e Architettura di 10 paesi nel mondo hanno presentato 208 proposte: 75 dalla Spagna, 61 dalla Russia, 24 dal Mexico, 19 da Porto Rico, 15 dall’Argentina, 8 dall’Italia, 2 dalla Colombia, 2 dal Venezuela, 1 dal Perù e 1 dal Belgio.

Anche tre ragazzi di “Tor Vergata”, Alessia Bisconti e Gabriele Mattei che hanno lavorato in team, e Gabriele Miglietta, iscritti a Ingegneria edile-Architettura, hanno lavorato per questo concorso in pieno lockdown.

 

Hanno presentato elaborati grafici di studio dell’opera di Candela e concorso anche con i poster per la mostra digitale dell’anniversario della nascita, arrivando a conquistare la menzione nella sezione poster.

 

Gabriele Mattei e Alessia Bisconti hanno commentato così il loro lavoro e il riconoscimento: “Abbiamo saputo del concorso all’università grazie alla prof. Ilaria Giannetti, anche se comunque avevamo partecipato un paio di anni fa a un altro concorso bandito sempre dalla Fondazione Torroja. Pensiamo che organizzare concorsi di questo tipo sia importante dato che si dà la possibilità di ricordare e approfondire personaggi importanti del passato. Inoltre, sono occasioni per noi studenti per mettersi in gioco, sviluppare un’idea, un progetto, approfondire argomenti che ci interessano maggiormente e spingerci a utilizzare determinati software.

Tra le altre cose abbiamo colto questo concorso come un’occasione per svagarsi un po’ durante il periodo particolare del lockdown, infatti non è stata l’unica iniziativa di questo genere a cui abbiamo preso parte.

Per quando riguarda lo sviluppo degli elaborati quindi, ci siamo divisi il lavoro e siamo riusciti a portarlo avanti durante il lockdown tramite l’utilizzo della piattaforma zoom e il drive, organizzando i nostri impegni universitari con quelli del concorso. Zoom ci ha permesso di “azzerare” la distanza e lavorare sugli stessi file contemporaneamente, come se avessimo sotto il naso lo stesso foglio di carta.
Per quanto riguarda gli elaborati, all’università abbiamo seguito un corso di disegno parametrico che abbiamo sfruttato per il ridisegno dell’opera di Candela, mentre per il poster abbiamo deciso di evidenziare i 110 anni dalla nascita di Candela inserendo 110 immagini delle sue opere di cui l’ultima con il suo ritratto”.

Tirocini: il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale cerca diverse figure di ingegnere

Si propone un tirocinio formativo presso il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale – Direzione Generale per l’Amministrazione, l’Informatica e le Comunicazioni – Ufficio II. L’Ufficio si occupa della manutenzione ordinaria, preventiva e straordinaria della struttura e degli impianti della sede centrale, sita nel palazzo della Farnesina e relative pertinenze in Roma.

 

CONTESTO

Il Palazzo della Farnesina è un importante edificio storico del patrimonio artistico italiano, progettato dagli architetti Enrico Del Debbio, Arnaldo Foschini e Vittorio Morpurgo per ospitare la Casa Littoria, cioè la sede di rappresentanza del partito fascista. I lavori, iniziati nel 1939, interrotti durante la guerra, terminarono nel 1959, anno in cui l’edificio fu destinato al Ministero degli Affari Esteri.

 

Il palazzo si compone di una maglia strutturale regolare, con ossatura in calcestruzzo armato, e si presenta con un ampio corpo di fabbrica frontale, perpendicolarmente al quale si innestano due lunghi corpi edilizi, a formare una corte d’onore aperta verso la collina. Altri due blocchi edilizi chiudono lateralmente il sistema creando due ampie corti.

 

L’edificio è diviso in tre ordini: un basamento in pietra grezza intervallato da bucature quadrate, un corpo centrale rivestito da marmi levigati intervallati su tutti i fronti da ampie finestre ravvicinate ed una copertura piana.

 

La lunghezza del prospetto principale è di 169 m, la profondità massima di 132 m, l’altezza di 51 m (con 9 piani a partire dal sotterraneo), la superficie complessiva di 120.000 m², il volume di 726.000 m³, la lunghezza complessiva dei corridoi raggiunge circa 6,5 km. Le comunicazioni verticali sono facilitate da scale principali e secondarie e da un complesso di dieci ascensori, due montacarichi e tre montacarte.

 

Dotato di oltre 1500 stanze, il Palazzo della Farnesina sviluppa una tale cubatura da detenere il primato, assieme alla Reggia di Caserta, relativo al più grande volume realizzato in un unico edificio.

 

DESCRIZIONE ATTIVITA’

In affiancamento al tutor dell’Amministrazione ospitante il tirocinante potrà svolgere attività di:

  • Supporto alla progettazione/ristrutturazione di spazi interni, di parti impiantistiche (impianto elettrico, idraulico, antincendio, condizionamento), di interventi di efficienza energetica e sostenibilità ambientale
  • Attività di supporto al Direttore dei Lavori e Coordinatore della Sicurezza, quali ad esempio la programmazione ed organizzazione delle attività, nel controllo dei lavori in corso, nella predisposizione della contabilità
  • Supporto al Responsabile Unico del Procedimento nelle sue attività tecniche ed amministrative

 

REQUISITI

Laureando/studente in Ingegneria Civile, Edile, Edile-Architettura

COMPETENZE TRASVERSALI

Abilità di comunicazione con interlocutori sia interni che esterni all’Amministrazione, capacità di gestione delle situazioni impreviste, abilità di relazione con varie funzioni all’interno dell’Amministrazione

ULTERIORI INFORMAZIONI

Data prevista inserimento: febbraio 2020

Durata stage: Tre mesi, rinnovabili di un ulteriore mese

 

CONTATTI

SEGRETERIA DGAI

Dott.ssa Miriam Altadonna

Mail: miriam.altadonna@esteri.it

Tel. 06 3691-2490


Al Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale sono attribuite le funzioni e i compiti spettanti allo Stato in materia di rapporti politici, economici, sociali e culturali con l’estero.

La Direzione Generale per l’Amministrazione, l’Informatica e le Comunicazioni tratta le questioni relative ai mezzi di funzionamento ed alle attrezzature della Farnesina, provvedendo all’acquisto dei beni e servizi volti ad assicurarne il funzionamento, cura la gestione e lo sviluppo delle tecnologie informatiche, la digitalizzazione dell’amministrazione e la gestione delle relative infrastrutture, nonché la sicurezza informatica.

Oggetto del tirocinio

Il tirocinante svolgerà la propria attività all’interno dell’Ufficio VII che si occupa della progettazione, gestione, manutenzione e assistenza infrastruttura ICT non classificata dell’Amministrazione centrale, della connettività e della sicurezza dei sistemi ICT.

Il tirocinante supporterà l’Ufficio svolgendo attività di “vulnerability assessment” su alcuni sistemi ICT interni all’infrastruttura ministeriale.

 

Attività

Il tirocinante progetterà e svolgerà in autonomia, con il supporto tecnico e organizzativo del tutor, attività di “vulnerability assessment” di alcuni portali/applicativi web di cui il Ministero è titolare.

L’attività sarà svolta facendo ricorso a strumenti “open source” e gratuiti convenuti con il tutor.

I risultati delle attività dovranno essere adeguatamente documentati e analizzati al fine di individuare gli opportuni rimedi.

 

Requisiti

Il candidato ideale possiede i seguenti requisiti:

  • Neolaurato/Laureando in Ingegneria Informatica, Informatica o affini
  • Lingue: Italiano, inglese.
  • Conoscenze IT: specifiche competenze in ambito di sicurezza informatica

 

Ulteriori competenze

  • Capacità di organizzare in autonomia il lavoro
  • Capacità di “problem solving”, ricorrendo anche a informazioni, documentazione e risorse pubbliche online
  • Capacità di esporre e produrre documentazione sul lavoro eseguito

 

Altre informazioni

Data prevista inserimento: febbraio 2020

Durata stage: Tre mesi, rinnovabili di un ulteriore mese

 

Contatti

SEGRETERIA DGAI

Dott.ssa Miriam Altadonna

Mail: miriam.altadonna@esteri.it

Tel. 06 3691-2490


Al Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale sono attribuite le funzioni e i compiti spettanti allo Stato in materia di rapporti politici, economici, sociali e culturali con l’estero.

La Direzione Generale per l’Amministrazione, l’Informatica e le Comunicazioni tratta le questioni relative ai mezzi di funzionamento ed alle attrezzature della Farnesina, provvedendo all’acquisto dei beni e servizi volti ad assicurarne il funzionamento, cura la gestione e lo sviluppo delle tecnologie informatiche, la digitalizzazione dell’amministrazione e la gestione delle relative infrastrutture, nonché la sicurezza informatica.

 

Oggetto del tirocinio

Il tirocinante svolgerà la propria attività all’interno dell’Ufficio VII che si occupa della progettazione, gestione, manutenzione e assistenza infrastruttura ICT non classificata dell’Amministrazione centrale, della connettività e della sicurezza dei sistemi ICT.

Il tirocinante supporterà l’Ufficio implementando un sistema honeypot destinato alla rilevazione di attori malevoli all’interno dell’infrastruttura ministeriale.

 

Attività

Il tirocinante implementerà in autonomia, con il supporto tecnico e organizzativo del tutor, uno o più sistemi honeypot all’interno dell’infrastruttura ministeriale, utilizzando software open source e gratuito.

Il progetto partirà dalla scelta del software e dalla progettazione dell’infrastruttura da creare, di concerto con il tutor, per passare poi alla fase implementativa.

Al termine dell’implementazione il sistema dovrà essere monitorato, analizzando ed investigando gli eventuali rilevamenti.

Tutte le attività dovranno essere adeguatamente documentate.

 

Requisiti

Il candidato ideale possiede i seguenti requisiti:

  • Neolaureato/Laureando in Ingegneria Informatica o affini
  • Lingue: Italiano, inglese.
  • Conoscenze IT: specifiche competenze in ambito di sicurezza informatica

 

Ulteriori competenze

  • Capacità di documentarsi e cercare informazioni in autonomia attraverso risorse online pubbliche
  • Capacità di organizzazione autonoma del lavoro
  • Capacità di esporre in modo chiaro e comprensibile il lavoro eseguito

 

Altre informazioni

Data prevista inserimento: febbraio 2020

Durata stage: Tre mesi, rinnovabili di un ulteriore mese

 

Contatti

SEGRETERIA DGAI

Dott.ssa Miriam Altadonna

Mail: miriam.altadonna@esteri.it

Tel. 06 3691-2490


OFFERTA FORMATIVA PER TIROCINIO CURRICULARE

NOME DELL’ISTITUZIONE:

 

Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale

Direzione Generale per l’Amministrazione, l’Informatica e le Comunicazioni.

ABILITA’ RICHIESTE:

capacità di analisi, sintesi e redazionali;

propensione per il lavoro di squadra;

conoscenze informatiche

DGAI UFFICIO VI:

Servizi e opportunità in favore del personale, benessere organizzativo

REQUISITI:

si ricerca preferibilmente un laureando o uno studente di ingegneria ambientale/giurisprudenza o economia con specializzazione in tematiche ambientali o indirizzi similari. Il possesso di tale requisito non è tuttavia obbligatorio. L’ufficio si riserva infatti di valutare le richieste di studenti con profili di studio differente; ottima conoscenza dei programmi informatici per la redazione di documenti, presentazioni e elaborazione di calcoli; buona conoscenza (orale e scritta) della lingua inglese.

BREVE DESCRIZIONE DELL’ATTIVITA’ OFFERTA:

Il tirocinante verrà pienamente inserito nel progetto Farnesina – Ambasciate verdi recentemente attribuito alla Direzione Generale per l’Amministrazione, l’Informatica e le Comunicazioni. Nello specifico, egli coadiuverà i funzionari dell’Ufficio nell’attività di monitoraggio, sensibilizzazione e realizzazione di attività di riduzione dell’impatto ambientale sia presso la Sede Centrale sia nella rete diplomatico- consolare.

ALTRE INFORMAZIONI

Data prevista inserimento: febbraio 2020

Durata stage: Tre mesi, rinnovabili di un ulteriore mese

CONTATTI PER INVIO CURRICULUM

SEGRETERIA DGAI

Dott.ssa Miriam Altadonna

Mail: miriam.altadonna@esteri.it

Tel. 06 3691-2490

 

20/09: Ingegneria edile Architettura, abbinamento codice-anagrafica

Venerdì 20 settembre 2019, nei locali della Segreteria studenti di Ingegneria, alle ore 14, sarà effettuato l’abbinamento codice-etichetta con la scheda anagrafica, in relazione al concorso per Ingegneria edile-Architettura svoltosi presso la macroarea di Ingegneria lo scorso 5 settembre.

Per gli studenti del primo anno in Ingegneria edile-Architettura le lezioni avranno inizio il giorno 30/09. Gli orari delle lezioni del primo semestre a.a. 2019/2020 sono consultabili QUI