Tirocini: il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale cerca diverse figure di ingegnere

Si propone un tirocinio formativo presso il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale – Direzione Generale per l’Amministrazione, l’Informatica e le Comunicazioni – Ufficio II. L’Ufficio si occupa della manutenzione ordinaria, preventiva e straordinaria della struttura e degli impianti della sede centrale, sita nel palazzo della Farnesina e relative pertinenze in Roma.

 

CONTESTO

Il Palazzo della Farnesina è un importante edificio storico del patrimonio artistico italiano, progettato dagli architetti Enrico Del Debbio, Arnaldo Foschini e Vittorio Morpurgo per ospitare la Casa Littoria, cioè la sede di rappresentanza del partito fascista. I lavori, iniziati nel 1939, interrotti durante la guerra, terminarono nel 1959, anno in cui l’edificio fu destinato al Ministero degli Affari Esteri.

 

Il palazzo si compone di una maglia strutturale regolare, con ossatura in calcestruzzo armato, e si presenta con un ampio corpo di fabbrica frontale, perpendicolarmente al quale si innestano due lunghi corpi edilizi, a formare una corte d’onore aperta verso la collina. Altri due blocchi edilizi chiudono lateralmente il sistema creando due ampie corti.

 

L’edificio è diviso in tre ordini: un basamento in pietra grezza intervallato da bucature quadrate, un corpo centrale rivestito da marmi levigati intervallati su tutti i fronti da ampie finestre ravvicinate ed una copertura piana.

 

La lunghezza del prospetto principale è di 169 m, la profondità massima di 132 m, l’altezza di 51 m (con 9 piani a partire dal sotterraneo), la superficie complessiva di 120.000 m², il volume di 726.000 m³, la lunghezza complessiva dei corridoi raggiunge circa 6,5 km. Le comunicazioni verticali sono facilitate da scale principali e secondarie e da un complesso di dieci ascensori, due montacarichi e tre montacarte.

 

Dotato di oltre 1500 stanze, il Palazzo della Farnesina sviluppa una tale cubatura da detenere il primato, assieme alla Reggia di Caserta, relativo al più grande volume realizzato in un unico edificio.

 

DESCRIZIONE ATTIVITA’

In affiancamento al tutor dell’Amministrazione ospitante il tirocinante potrà svolgere attività di:

  • Supporto alla progettazione/ristrutturazione di spazi interni, di parti impiantistiche (impianto elettrico, idraulico, antincendio, condizionamento), di interventi di efficienza energetica e sostenibilità ambientale
  • Attività di supporto al Direttore dei Lavori e Coordinatore della Sicurezza, quali ad esempio la programmazione ed organizzazione delle attività, nel controllo dei lavori in corso, nella predisposizione della contabilità
  • Supporto al Responsabile Unico del Procedimento nelle sue attività tecniche ed amministrative

 

REQUISITI

Laureando/studente in Ingegneria Civile, Edile, Edile-Architettura

COMPETENZE TRASVERSALI

Abilità di comunicazione con interlocutori sia interni che esterni all’Amministrazione, capacità di gestione delle situazioni impreviste, abilità di relazione con varie funzioni all’interno dell’Amministrazione

ULTERIORI INFORMAZIONI

Data prevista inserimento: febbraio 2020

Durata stage: Tre mesi, rinnovabili di un ulteriore mese

 

CONTATTI

SEGRETERIA DGAI

Dott.ssa Miriam Altadonna

Mail: miriam.altadonna@esteri.it

Tel. 06 3691-2490


Al Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale sono attribuite le funzioni e i compiti spettanti allo Stato in materia di rapporti politici, economici, sociali e culturali con l’estero.

La Direzione Generale per l’Amministrazione, l’Informatica e le Comunicazioni tratta le questioni relative ai mezzi di funzionamento ed alle attrezzature della Farnesina, provvedendo all’acquisto dei beni e servizi volti ad assicurarne il funzionamento, cura la gestione e lo sviluppo delle tecnologie informatiche, la digitalizzazione dell’amministrazione e la gestione delle relative infrastrutture, nonché la sicurezza informatica.

Oggetto del tirocinio

Il tirocinante svolgerà la propria attività all’interno dell’Ufficio VII che si occupa della progettazione, gestione, manutenzione e assistenza infrastruttura ICT non classificata dell’Amministrazione centrale, della connettività e della sicurezza dei sistemi ICT.

Il tirocinante supporterà l’Ufficio svolgendo attività di “vulnerability assessment” su alcuni sistemi ICT interni all’infrastruttura ministeriale.

 

Attività

Il tirocinante progetterà e svolgerà in autonomia, con il supporto tecnico e organizzativo del tutor, attività di “vulnerability assessment” di alcuni portali/applicativi web di cui il Ministero è titolare.

L’attività sarà svolta facendo ricorso a strumenti “open source” e gratuiti convenuti con il tutor.

I risultati delle attività dovranno essere adeguatamente documentati e analizzati al fine di individuare gli opportuni rimedi.

 

Requisiti

Il candidato ideale possiede i seguenti requisiti:

  • Neolaurato/Laureando in Ingegneria Informatica, Informatica o affini
  • Lingue: Italiano, inglese.
  • Conoscenze IT: specifiche competenze in ambito di sicurezza informatica

 

Ulteriori competenze

  • Capacità di organizzare in autonomia il lavoro
  • Capacità di “problem solving”, ricorrendo anche a informazioni, documentazione e risorse pubbliche online
  • Capacità di esporre e produrre documentazione sul lavoro eseguito

 

Altre informazioni

Data prevista inserimento: febbraio 2020

Durata stage: Tre mesi, rinnovabili di un ulteriore mese

 

Contatti

SEGRETERIA DGAI

Dott.ssa Miriam Altadonna

Mail: miriam.altadonna@esteri.it

Tel. 06 3691-2490


Al Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale sono attribuite le funzioni e i compiti spettanti allo Stato in materia di rapporti politici, economici, sociali e culturali con l’estero.

La Direzione Generale per l’Amministrazione, l’Informatica e le Comunicazioni tratta le questioni relative ai mezzi di funzionamento ed alle attrezzature della Farnesina, provvedendo all’acquisto dei beni e servizi volti ad assicurarne il funzionamento, cura la gestione e lo sviluppo delle tecnologie informatiche, la digitalizzazione dell’amministrazione e la gestione delle relative infrastrutture, nonché la sicurezza informatica.

 

Oggetto del tirocinio

Il tirocinante svolgerà la propria attività all’interno dell’Ufficio VII che si occupa della progettazione, gestione, manutenzione e assistenza infrastruttura ICT non classificata dell’Amministrazione centrale, della connettività e della sicurezza dei sistemi ICT.

Il tirocinante supporterà l’Ufficio implementando un sistema honeypot destinato alla rilevazione di attori malevoli all’interno dell’infrastruttura ministeriale.

 

Attività

Il tirocinante implementerà in autonomia, con il supporto tecnico e organizzativo del tutor, uno o più sistemi honeypot all’interno dell’infrastruttura ministeriale, utilizzando software open source e gratuito.

Il progetto partirà dalla scelta del software e dalla progettazione dell’infrastruttura da creare, di concerto con il tutor, per passare poi alla fase implementativa.

Al termine dell’implementazione il sistema dovrà essere monitorato, analizzando ed investigando gli eventuali rilevamenti.

Tutte le attività dovranno essere adeguatamente documentate.

 

Requisiti

Il candidato ideale possiede i seguenti requisiti:

  • Neolaureato/Laureando in Ingegneria Informatica o affini
  • Lingue: Italiano, inglese.
  • Conoscenze IT: specifiche competenze in ambito di sicurezza informatica

 

Ulteriori competenze

  • Capacità di documentarsi e cercare informazioni in autonomia attraverso risorse online pubbliche
  • Capacità di organizzazione autonoma del lavoro
  • Capacità di esporre in modo chiaro e comprensibile il lavoro eseguito

 

Altre informazioni

Data prevista inserimento: febbraio 2020

Durata stage: Tre mesi, rinnovabili di un ulteriore mese

 

Contatti

SEGRETERIA DGAI

Dott.ssa Miriam Altadonna

Mail: miriam.altadonna@esteri.it

Tel. 06 3691-2490

Tirocini: Bain & Company Italy cerca ingegnere per la sede di Roma

Bain & Company Italy è alla ricerca di un giovane ingegnere, al penultimo o ultimo anno di Magistrale, per una posizione di Associate Consultant Intern da inserire nella nostra sede di Roma.

La risorsa affiancherà un team di consulenti nella fase di analisi e di implementazione di un progetto di consulenza aziendale strategica.

Inoltre avrà modo di sviluppare e consolidare sia le sue abilità analitiche che la dimestichezza nell’utilizzare i tool tipici della consulenza (excel, power point e altri strumenti e framework di proprietà Bain & Company).

Indispensabile la conoscenza fluente della lingua inglese.

Inizio previsto febbraio/marzo 2020.

Inviare la propria candidatura a valentina.condosta@bain.com

Master MIS in convenzione col Conservatorio Santa Cecilia. Prorogati al 24/01 i termini per l’iscrizione

C’è tempo fino a venerdì 24 gennaio per iscriversi al Master di Ingegneria  del Suono e dello Spettacolo : la procedura di pre-iscrizione è necessaria ma non vincolante all’immatricolazione finale. QUI è possibile trovare la modulistica necessaria per l’iscrizione. Da quest’anno poi l’offerta formativa risulta fortemente arricchita grazie alla convenzione tra il Conservatorio Santa Cecilia di Roma e l’ateneo, siglata recentemente, al fine di estendere le collaborazioni già attive.

Il master in Ingegneria del Suono e dello Spettacolo e il corrispondente Corso di Formazione in Tecniche della Ingegneria del Suono e dello Spettacolo sono un’intensa esperienza di carattere tecnico-scientifico-operativo per imparare tecniche di fonia, recording, sound design, mixing, restauro sonoro, mastering, tecnologie della composizione di musica per videogiochi (nuovo; solo Master), sintesi sonora, post produzione audiovisiva, doppiaggio e altro ancora.

 
Lo staff del Master, coordinato dal prof. Marco Re del dipartimento di Ingegneria Elettronica, si propone di formare profili di personale avanzato in grado di dare soluzione ai problemi che nascono nell’ambito dell’ingegneria del suono e del mondo dello spettacolo sia da un punto di vista tecnico scientifico che artistico.

 

Vi porteremo per mano in un intenso programma tecnico scientifico riguardante le tecnologie per il suono e lo spettacolo, guidati da docenti che sono riconosciuti esperti del settore provenienti dal Dipartimento di Ingegneria Elettronica  della Università Tor Vergata, dal Conservatorio di Santa Cecilia, e da prestigiosi studi di registrazione, quali i Forward Studios di Grottaferrata sede delle attività pratiche.

 
Precedute da pre-corsi di ripasso, le lezioni hanno a inizio febbraio 2020.

Tirocini: EY cerca sviluppatore IT

EY è un network fondato nel 1989 attraverso la fusione di Ernst & Whinney e Arthur Young & Co. Oggi il network EY occupa oltre 260 mila professionisti in oltre 150 Paesi nel mondo, con un fatturato mondiale di 31,5 miliardi di dollari e oltre 200.000 clienti.

EY ha negli ultimi anni ricevuto AwaRdS per il miglior tasso di assunzioni dirette di giovani, per il miglior tasso di assunzione post-stage e anche l’AwaRdS “Speciale donne al lavoro”.

 

Attualmente, siamo alla ricerca di profili di “Sviluppatore IT” da inserire all’interno del team di sviluppo applicativi e software.

 

Responsabilità

La risorsa si occuperà in prima persona delle seguenti attività:

  • Sviluppo di applicativi/software
  • Gestione dei sistemi ICT

Formazione ed esperienza

  • Requisito minimo: laurea triennale in Ingegneria, Informatica, Matematica, Fisica, Statistica o equivalenti
  • Max 2 anni di esperienza in ruoli analoghi

Requisiti e conoscenze richieste

  • Linguaggi di programmazione con focus su Microsoft o tecnologie .NET (VB.Net; C#);
  • Linguaggi front end (HTML5, CSS3, Javascript) e framework front-end / back-end (MVC, Entity Framework);
  • Conoscenza dei Database relazionali (SQLServer)
  • Uso dei principali modelli di progettazione e conoscenza della metodologia Agile;

Cosa offriamo

  • Contratto di apprendistato / stage curriculare
  • Formazione continua on the job

Sede di lavoro: Roma, EUR presso il cliente / Via Lombardia, 31

 

Per inviare le candidature è necessario scrivere una mail all’indirizzo seguente: Chiara.Barone@it.ey.com , con allegato il vostro Curriculum

 

 

AMAZON WOMEN IN INNOVATION: 1 borsa di studio per studentesse iscritte a Ingegneria. Entro 9/03 presentazione delle domande

È stato firmato alla fine di dicembre 2019 il bando di selezione per una borsa di studio di €6000 per le giovanissime studentesse fresche di immatricolazione nell’a.a. 2019/2020 nei corsi di studio in Ingegneria Informatica e Ingegneria di Internet del nostro ateneo. Una opportunità – messa a disposizione da Amazon che ha finanziato la borsa di studio – per chi è in condizioni meno agiate, che può essere rinnovata per i due anni successivi, andando a coprire parte delle spese affrontate per raggiungere la laurea triennale. Ma i tempi sono stretti e a ridosso delle prime sessioni di esame: la domanda di partecipazione va presentata entro il 9 marzo 2020.

“Stiamo cercando di fare la differenza per molte giovani donne che un giorno diventeranno leader nell’innovazione”,  ha spiegato all’ANSA  Mariangela Marseglia, VP Country Manager di Amazon.it e Amazon.es

 

Ecco un estratto dai primi articoli del bando che è consultabile e scaricabile assieme agli allegati necessari dal sito web di ateneo

Al fine di aiutare le giovani donne provenienti da contesti meno avvantaggiati a soddisfare la propria ambizione di lavorare nell’innovazione e nella tecnologia, è indetta presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” la selezione per l’assegnazione di n.1 Borsa di studio dell’importo di € 6.000,00 al lordo delle ritenute fiscali di legge e al netto degli oneri a carico dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” (IRAP), destinata alle studentesse immatricolate per la prima volta all’a.a.2019/2020 al Corso di Laurea in Ingegneria Informatica oppure al Corso di Laurea in Ingegneria di Internet presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.

La vincitrice beneficerà, inoltre, di un percorso di mentorship per aiutare a sviluppare competenze utili per il lavoro futuro, come, ad esempio, le tecniche per creare un curriculum efficace o affrontare un colloquio di lavoro in Amazon o in altre aziende.

La Borsa di studio è rinnovabile per lo stesso importo per i due anni accademici successivi nel caso siano soddisfatti i requisiti previsti dall’art. 9 del presente bando.

Possono concorrere all’assegnazione della Borsa di studio le studentesse che alla data di scadenza del bando risultino in possesso dei seguenti requisiti:

  • Siano immatricolate per la prima volta all’a.a. 2019/2020 al Corso di Laurea in Ingegneria Informatica oppure al Corso di Laurea in Ingegneria di Internet presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”;

  • Abbiano conseguito e regolarmente verbalizzato almeno 18 CFU, utili al conseguimento del titolo;

  • Abbiano riportato una media pesata degli esami utili al conseguimento del titolo non inferiore a 26/30.

 

Amazon ha già potuto testare la preparazione degli studenti di Ingegneria ed Economia a “Tor Vergata”, che hanno vinto l’edizione 2018 dell’Amazon Innovation Award volando fino al quartier generale dell’azienda mondiale di spedizioni a Seattle per presentare il loro progetto ai top manager americani.