TIROCINI: KPMG cerca ingegneri per Information Risk Management

KPMG è uno dei principali Network di servizi professionali, leader nella revisione e organizzazione contabile, nella consulenza manageriale e nei servizi fiscali, legali e amministrativi.
In Italia, il team è composto da oltre 3.500 professionisti e 195 Partner che operano in 26 sedi: da più di 60 anni seguono oltre 5.000 clienti e rendono KPMG il più importante player in questo settore.

La ricerca è rivolta ai giovani talenti interessati alla posizione di Stage in Consulenza in ambito di Sicurezza Informatica.

La risorsa verrà coinvolta in progetti di consulenza presso le società clienti, partecipando ad attività di verifica e di test sui sistemi informativi già in uso e collaborando alla realizzazione di proposte più efficaci ed innovative in ambito IT. In particolare, sarà coinvolta in progetti di IT Audit, IT Compliance (es. Privacy, 231 reati informatici, Normative Banca d’Italia), IT Risk Management, Information Security, Business Continuity e Disaster Recovery, Identity Management e Governance, Segregation of Duties, Business Process reengineering, Cybersecurity, Controlli di processo, Data Governance e Data Analytics.

Data di inizio: gennaio/aprile 2018

 

  • Contratto: stage
  • Durata: 3/6 mesi
  • Luogo: Milano, Torino, Padova, Firenze, Bologna, Parma, Roma

Lo stage può essere collegato ad un progetto formativo con tesi da studiare e definire con il tutor. Lo stage rappresenta un canale preferenziale per l’assunzione in KPMG.

Entra nel team KPMG. Scoprirai una realtà giovane, meritocratica e innovativa. Ti aspettiamo!

QUI tutte le informazioni per candidarsi

23-24/03- Dronitaly 2018 a Milano e c’è anche la Call4Papers sui droni

Dronitaly è l’evento nazionale sui sistemi a pilotaggio remoto per uso civile. Quest’anno si terrà il 23 e 24 marzo presso il Centro Congressi Palazzo delle Stelline di Milano. Si può partecipare come espositori, uditori ma anche come relatori.

Al centro dell’edizione 2018 sarà posto il tema dell’uso professionale dei droni.

> Vuoi promuovere un’esperienza di successo, un progetto in corso con spunti e idee innovative, un lavoro tecnico/scientifico originale, un’applicazione innovativa che preveda l’impiego di mezzi a pilotaggio remoto?

> Presenta il tuo contributo e partecipa come relatore a Dronitaly 2018.

I contributi dovranno vertere sullo sviluppo di droni e sulle relative applicazioni nei seguenti ambiti:

  • agricoltura
  • edilizia e infrastrutture
  • logistica
  • monitoraggio ambientale e del territorio
  • gestione delle emergenze
  • sicurezza

Un panel di esperti valuterà i contributi tenendo in considerazione sia le caratteristiche dell’intervento proposto, sia l’originalità dell’argomento trattato e, infine, l’apporto innovativo nell’uso delle tecnologie.

Anche i nostri studenti sono invitati a partecipare!

Trova QUI tutte le info

 

Il Call for Papers, lanciato da Mirumir srl, organizzatrice di Donitaly2018, con il supporto del Politecnico di Milano, del Politecnico di Torino e ASSORPAS, vuole chiamare a confronto le migliori idee e i progetti più innovativi pensati per l’utilizzo dei droni in ambito professionale. Obiettivo: presentare i migliori risultati all’interno del programma di conferenze previsto per la manifestazione del 23 e 24 marzo a Milano, presso Palazzo delle Stelline.

Gli autori interessati a presentare le proprie memorie avranno tempo fino al 01/03, termine ultimo di invio dei contributi, seguendo le istruzioni riportate nella sezione dedicata all’interno di dronitaly.it, il sito ufficiale della manifestazione.

Gli elaborati dovranno vertere sullo sviluppo dei droni e sulle relative applicazioni nei seguenti ambiti: agricoltura, edilizia e infrastrutture, logistica, monitoraggio ambientale e del territorio, gestione delle emergenze, sicurezza.

Un panel di esperti valuterà i contributi tenendo in considerazione le caratteristiche dell’intervento proposto, l’apporto innovativo nell’uso delle tecnologie e l’originalità dell’argomento trattato. Gli autori dei lavori selezionati saranno invitati come relatori a Dronitaly2018.

L’iniziativa del Call for Papers, prima assoluta del settore, vuole essere uno stimolo al confronto e all’approfondimento circa l’utilizzo dei droni all’interno dei diversi e numerosi ambiti professionali – afferma Daniela Pitton, di Mirumir srl – e saremo felici di poterne presentare i risultati in occasione della 4° edizione di Dronitaly

Il programma dei convegni, ufficializzato nelle prossime settimane, porrà al centro il tema dell’uso professionale dei droni che verrà affrontato anche attraverso l’intervento di noti esperti del settore e alla presentazione di case histories nazionali ed internazionali ad alto impatto innovativo

DRONITALY 2018 – La manifestazione – a cura di Mirumir srl – ospita la variegata filiera di professionisti del settore – oltre 2000 – chiamati per la quarta edizione a un confronto stimolato dal crescente impiego dei droni volanti, acquatici e terrestri in molteplici scenari e dal loro significativo contributo all’ottimizzazione di costi e tempo in capo agli operatori.
Un ventaglio di nuove proposte applicative e il loro sviluppo nel breve e lungo periodo, supportato da un quadro normativo che consenta la più rapida crescita del settore saranno i temi al centro dell’esposizione di marzo.
Logistica, ambiente, edilizia, agricoltura, filmmaking, energia, assicurazioni e gestione dell’emergenza sono alcune delle aree di sviluppo che aggiungono nuovi professionisti al ricco elenco di operatori specializzati nell’utilizzo dei droni in ambito lavorativo.
Associazioni di settore, Media, Istituzioni e Università (Politecnico di Milano e di Torino) avranno parte attiva nella scelta e promozione della discussione attorno al tema della versatilità d’uso dei droni in ambito professionale, attraverso convegni, workshop e seminari che arricchiranno il calendario della manifestazione.
Palazzo delle Stelline, nel cuore di Milano, a pochi metri da Santa Maria delle Grazie, la chiesa che ospita L’Ultima Cena di Leonardo, sarà la piazza in cui, dal 23 al 24 marzo 2018, ricerca e applicazioni, necessità e produttori potranno incontrarsi e avviare un dialogo costruttivo.
Con un evento esclusivo, ospite della prestigiosa location meneghina, Dronitaly2018 svelerà il futuro dei sistemi a pilotaggio remoto negli scenari professionali interessati dalle innovazioni più recenti.

TIROCINI: ENEL ITALIA cerca ingegnere ambientale

Enel Italia srl offre opportunità per tirocini curricolari per crediti formativi, o per tesi, a studenti magistrali purchè non prossimi alla laurea.

La risorsa si occuperà di supporto delle attività Ambientali per l’anno 2018, a titolo indicativo si richiede un supporto all’unità Associazioni e Stakeholder. In particolare:

-promozione della Mobilità elettrica in collaborazione con le principali Associazioni ambientaliste;
-sviluppo di progetti CSV sul territorio nazionale e di progetti di interesse e/o aree adiacenti a impianti/edifici industriali di Enel, in collaborazione con i principali stakeholders;
-supporto per la realizzazione di Orti Urbani in aree adiacenti a impianti/edifici Enel in collaborazione con le principali Associazioni ambientaliste
-gruppo di lavoro su fine maggior tutela
– monitoraggio del posizionamento degli stakehoders e rendicontazione dell’attività dell’Unità Associazioni e Stakeholders

Tipologia di stage: curriculare per 6 mesi

Titolo di Studio:
ingegneria ambientale
– economia indirizzo ambientale

Società : Enel Italia Srl

Unità : Affari Istituzionali Italia / Associazioni e Stakeholder

Sede lavorativa: Roma

Conoscenze tecnico-professionali: Conoscenze economiche e di ingegneria con predisposizione ai temi ambientali

Capacità/attitudini: Capacità progettuale, Lavoro in team, Problem solving

Conoscenze linguistiche: Inglese

Inviare mail a manuela.polidori@enel.com indicando in oggetto  stage – 039/18-R-MER

TIROCINI: Vitrociset cerca ingegneri elettronici

Junior Ground Segment Engineer (Rif. JGSE_RM18)

 

Vitrociset è uno dei maggiori gruppi privati italiani da oltre 40 anni impegnato nella progettazione, realizzazione e gestione di  sistemi complessi, safe e mission critical.

In un’ ottica di potenziamento del team dedicato alla Business Unit Space & Big Science, stiamo ricercando per la sede di Roma uno/a risorsa da inserire in stage:

 

Junior Ground Segment Engineer

 

La risorsa in affiancamento a personale senior verrà coinvolta nelle seguenti attività:

–        Progettazione, integrazione e validazione di sistemi di telecomunicazione ground-satellitari, segmenti terra;

–        Architettura di sistema, gestione interfacce interne ed esterne, piani e procedure di validazione, operazione e manutenzione;

–        Funzioni ed architetture per sistemi di navigazione satellitare.

 

Requisiti richiesti:

–       laureandi o laureati in Ingegneria Aerospaziale, Ingegneria Aeronautica, Ingegneria Elettronica (votazione superiore ai 105/110) nell’a.a. 2016/2017.

 

Attitudini personali

–       capacità di comunicazione

–       capacità di lavorare in gruppo

–       capacità di lavorare per obiettivi e per progetti

–       Innovazione

 

Impegno Richiesto: Full Time
Sede: Roma

Durata: 6 mesi

Rimborso spese: € 900,00 mensili + fruizione gratuita della mensa aziendale

Decorrenza: immediata

E’ richiesta la conoscenza fluente della lingua inglese e preferibilmente della lingua francese.

Disponibilità a trasferte all’estero.

Inviare una email a e.debernardis@vitrociset.it
Gli interessati ambosessi (L. 903/77) sono pregati di inviare un dettagliato curriculum, specificando il riferimento alla posizione di interesse. I dati saranno trattati e conservati esclusivamente per finalità di selezioni presenti e future, garantendo i diritti di cui al dlgs 196/03.